Gallery
Contacts
Address:
121 King Street, Melbourne Victoria 3000
Phone:
+1 (800) 456 37 96 - Office
STAY IN TOUCH
Copyright © 2016 Promo-themes. All Rights Reserved.

Direzione Marrakech

Direzione Marrakech
by Alice Belcredi 11 Marzo, 2013

Lasciati proteggere e permetti a Maria e Lupo di essere protetti. Passa dal fare all essere.

Con questi propositi mi preparo alla partenza. Credo in un viaggio con i bambini sorridenti, stupendo! Abbiamo bisogno di conoscerci meglio. Liberi di vivere l’indispensabile ma di amarci tantissimo.

11 Marzo 2013 | Torino – Milano Malpensa – Marrakech

Padre Teddie decide di rimane a terra. Così alla partenza la ciurma si compone di:
Famiglia Saini: Luca e Cristina con Rocco 3 anni e Ruben,8 mesi!
Fam Blu: Zeta, 2 anni e Lupo, 8 mesi ed io .

Maria paga come me. Ho due valigie a mano, una per passeggero, ed un passeggino per Lupo, in viaggio stara’ in braccio a me.
Una volta in volo possiamo usufruire del posto vuoto del papa’. Siamo molto comodi ed il personale è rilassato!
Facciamo colazione: dalla borsa estraggo magici calmanti per i pupies, banane, yogurt, biscotti e succo di frutta. I bambini corrono e giocano tenendo allegro l’umore dei passeggeri. Così passano alla grande le tre ore e mezza di tragitto.Atterrati. Il caldo e il sole ci accecano! Ci attende il Bus del Riad: ne siamo sollevati!
E’ stato un poco stancate il volo. I ritmi dell’aeroporto son misurati per gli adulti forti e pronti a tutto. Il bus ci lascia in una strada dove ci attende un lui con motorino e ci scorta al riad per 20drh. Il peso dei bagagli di Lupo nel marsupio e di Maria che cammina ancora poco si fanno sentire.Battiamo alla porta del Riad petit Darkum’, tenuto da una dolcissima donna Saadia che accetta € per i suoi soggiorni parisienne. 32€ par nuit. Silenzioso e tranquillo.Son partita con 150€ cambiati all aeroporto all’arrivo + 2 carte prepagate. Fotografo l’angolo per ritrovare la via.Accettiamo con gioia il the offertoci e ci stendiamo con i piedi in alto.

Marrakech 9:30 locali! Già caldo
Place Djamaa El Fna.
Andiamo a mangiare. Ottimo e veloce. Scelgo ristoranti totalmente frequentati dai locali; mi affido alla loro esperienza.

12 Marzo 2013 | Marrakech

Petit dejeuner: spremuta di arancio, marmellate, burro, pane, latte, caffè e the nero. Maria e Rocco si godono la mattina ballando fino alla piazza ad attendere il bus per Essaouira. Comprando i biglietti a terra ci si assicura un posto seduti. La piazza in continuo fluire di animali e uomini con mezzi di vario genere. Famiglia Saini : partita.Paghiamo il caffè e torniamo al Riad.E noi Siam rimasti qui, iniziamo a sentire  l’ equilibrio sinuoso e dargli il permesso di accompagniarci in questo viaggio.La nostra suite. Zeta dorme. Lupo esce con me per un boccone. Costa poco mangiare bene.Il tavolo e’ basso e la seduta un sofà; ci si trova comodo il bambino.

Saadia e Mari. Quando torniamo all riad Mari e’seduta al tavolo a mangiar con Saadia! Come si son ambientati velocemente. Promette bene il nostro soggiorno in Marocco.
Ci regaliamo un giro in carrozza. Poco sexy ma la stanchezza mi ha fatto scegliere di farci scarrozzare per un po’
carrozza numero 100. L’ho scelta tra mille valutando il buono stato degli zoccoli e l’aspetto sano e ben tenuto dei cavalli.




Riad Petit Darkoum
riad-petitdarkoum.com
300drh (30€) per notte singola

2€ = 20 MAD

leave a comment

it_ITItalian
it_ITItalian